16 luglio 2010

Brasile: i festini privati del Premier

O Estado de São Paulo, 1 luglio. Nonostante la nutrita agenda ufficiale, il primo ministro italiano ha trovato il tempo di partecipare a una cena intima con sei ragazze nella suite presidenziale di un hotel di lusso di San Paolo
Bustier rosso e giarrettiera di pizzo coprivano il corpo della ballerina Alexandra Valença, pagata 2000 Reais [circa 900 euro, ndt] per esibirsi nella lap dance di fronte a Silvio Berlusconi, lunedì scorso [29 giugno, ndt] a San Paolo. ll premier italiano ha passato due giorni in Brasile incontrandosi con imprenditori e con il presidente Luiz Inácio Lula da Silva. Anche così ha trovato il tempo nella sua nutrita agenda per fare la conoscenza di sei ragazze brasiliane durante un festino privato nella suite presidenziale dell’Hotel Tivoli São Paulo Mofarrej.
All’inizio il motivo della riunione non era molto chiaro per alcune delle invitate. “Veramente non sapevo neanche perché stavo andando (alla festa). Sapevo solo che lunedì mi avrebbero pagata per esibirmi in un numero di danza” ha detto una ballerina di 28 anni che pratica la lap dance già da 7 anni.
Rilassamento. “Durante la cena hanno presentato sommariamente il progetto di un programma di una rete televisiva che possiedono in Italia. E hanno detto che volevano portarci delle brasiliane. Da quello che ho sentito, debutterà tra 10 – 15 giorni”. A proposito di una sua impressione su Berlusconi, Alessandra ci ha tenuto a dire: “Ah, è un simpaticone! È fuori dal comune”. Per approvare preventivamente le ragazze che sarebbero state presentate al leader conservatore, domenica un tal Valter, presentatosi come “imprenditore italiano”, ha cenato con le sei giovani, la sera prima della festa, nella stessa suite dell’albergo. In quella circostanza ha illustrato alle presenti il programma televisivo.
E ha sottolineato anche le possibilità di un lavoro futuro in Italia “in pubblicità, per esempio”.
Dopo l’avallo di Valter, il gruppo si è incontrato il giorno dopo alla presenza del presidente del Consiglio italiano, che era abbastanza rilassato. Alle 22 circa la tavola di antipasti, formaggi, roastbeef e prosciutto di Parma, cominciava ad essere spazzolata dai pochissimi invitati. Spumante, vino bianco e rosso circolavano nella sala, mentre la ballerina si esibiva appesa alla pertica sulle note di Não Enche, di Caetano Veloso. Dopo 12 minuti di danza (incluso un tango e un cambio di costume) tutti si sono seduti a una lunga tavola per assaporare la cena. Alessandra se ne è andata e la festa è continuata fino all’alba.
Agenda. Berlusconi è arrivato a San Paolo lunedì e si è incontrato nell’Edifício Itália con i rappresentanti di circa 100 imprese italiane attive in Brasile. Martedì ha partecipato al forum “Brasile-Italia, nuove partnership strategiche” nella sede della Federação das Indústrias do Estado de São Paulo (Fiesp), alla presenza del presidente Lula.
Sul leader italiano pende l’accusa di promuovere e frequentare feste con prostitute. L’anno scorso, dopo vari scandali, l’allora moglie Veronica chiese il divorzio. Oggi riceve un assegno di 300.000 euro mensili. Oltre che leader politico, Berlusconi è anche proprietario del Milan, la squadra di calcio dove gioca Ronaldinho. Secondo la rivista Forbes è al 74° posto nella lista degli uomini più ricchi del mondo.

O Estado de São Paulo, 2 luglio. Il “ballo del palo” o ballo della pertica, è stato definito dall’ufficio stampa del primo ministro italiano Silvio Berlusconi come parte del “tipico folclore” brasiliano. La nota ufficiale divulgata in Italia è stata una risposta al reportage pubblicato ieri dal giornale Estado de S.Paulo che ha scritto di un festino con sei ragazze alle quali ha partecipato il premier lunedì a S.Paolo. Per l´occasione c’è stata l’esibizione del sensuale ballo.
L’ufficio stampa del governo ha spiegato: “Il presidente (del Consiglio dei Ministri) Berlusconi, accompagnato da persone del suo staff e da numerosi agenti della sua sicurezza, ha partecipato, su invito di un imprenditore, ad uno dei molti ricevimenti tenutisi in occasione della sua visita in Brasile. In tale circostanza è stato organizzato un breve spettacolo di folclore tipico con la partecipazione di alcuni artisti brasiliani”.
La notizia ha fatto il giro del mondo durante la giornata di ieri. Siti di giornali italiani hanno riprodotto la pagina del portale www.estadão.com.br con la foto della ballerina Alexandra Valença che ha guadagnato 2000 Reais [circa 900 euro, N.d.T.] per la performance.
Il quotidiano La Repubblica ha riprodotto il contenuto col titolo Berlusconi in Brasile: notte con sei ballerine. La Stampa ha titolato: Festa con ballerine in Brasile, la telenovela della notte di Berlusconi. E Il Corriere della Sera ha pubblicato: «Berlusconi, festa con sei ballerine» Palazzo Chigi smentisce la notizia.

Condividi

1 commenti:

unbeinger ha detto...

Hai capito il signor Cesare!?
http://unbeinger.wordpress.com/vignette/

Posta un commento